Toba. La prima sconfitta della morte

Titolo: Toba. La prima sconfitta della morte
Autore: Bruno de Filippis
Collana: Neon
Anno edizione: 2021
Pagine: 218
EAN:9788899706951
acquista

 

IL RITORNO DELLA TIGRE ERA STATO CRUDELE, DOPO L’ILLUSIONE DELLA SALVEZZA. QUELL’IMMAGINE SAREBBE RIMASTA NEI MIEI OCCHI, COME INCUBO RICORRENTE, PER TUTTO IL TEMPO IN CUI FOSSI VISSUTO.

Toba, 75 mila anni fa. Claudio sogna un passato sconvolgente, segnato da un’eruzione vulcanica, terremoti e devastazioni senza tregua. Al risveglio le sensazioni sono strane, il sogno è troppo dettagliato per essere frutto solo dell’inconscio. Claudio poi non è una persona come tutte le altre. È sposato con Carla ed è anche geologo ed esploratore di altri universi, tanto che con Davin è riuscito a stabilire un canale di comunicazione da Terra Uno a Terra Cinque.
Bruno de Filippis, nato nel 1953 e magistrato dal 1978, si è occupato in particolare di diritto di famiglia, materia nella quale è considerato tra i maggiori esperti italiani. Ha pubblicato numerosissimi volumi sull’argomento, tra cui opere tematiche e divulgative. Ha diretto importanti collane giuridiche, cartacee ed Ebook. Si è occupato di riforme ed è stato più volte ascoltato dalla Commissione Giustizia della Camera dei Deputati. Ha partecipato, in particolare, alla stesura della legge 54 del 2006, che ha rivoluzionato l’affidamento dei figli nella separazione e nel divorzio. Ha diretto gruppi di lavoro aventi lo scopo di predisporre progetti di riforma del libro primo del codice civile, in tema di diritti della persona e della famiglia. Con Lastaria Edizioni ha già pubblicato Cheronea nel 2018 e Anchorage nel 2019.
Questa volta però il viaggio nello spazio-tempo di Claudio sarà diverso da tutti gli altri, catapultandolo in più mondi, dal lontano passato a uno più recente, il 1951, dove conoscerà una donna incredibile di nome Jennifer che resterà vivida nella sua memoria anche dopo il ritorno nel proprio mondo, minacciato da un disastro naturale di proporzioni mai viste. Dopo il successo di Cheronea e Anchorage Bruno de Filippis firma un’altra storia che proietta il lettore in molteplici dimensioni dove la famiglia, i rapporti umani e la libertà individuale assumono un altro significato. Una storia di fantascienza che fa riflettere sul nostro mondo e sulle paure di una fine imminente.

 

Bruno de Filippis, nato nel 1953 e magistrato dal 1978, si è occupato in particolare di diritto di famiglia, materia nella quale è considerato tra i maggiori esperti italiani. Ha pubblicato numerosissimi volumi sull’argomento, tra cui opere tematiche e divulgative. Ha diretto importanti collane giuridiche, cartacee ed Ebook. Si è occupato di riforme ed è stato più volte ascoltato dalla Commissione Giustizia della Camera dei Deputati. Ha partecipato, in particolare, alla stesura della legge 54 del 2006, che ha rivoluzionato l’affidamento dei figli nella separazione e nel divorzio. Ha diretto gruppi di lavoro aventi lo scopo di predisporre progetti di riforma del libro primo del codice civile, in tema di diritti della persona e della famiglia. Con Lastaria Edizioni ha già pubblicato Cheronea nel 2018 e Anchorage nel 2019.