Colletti bianchi

Titolo: Colletti bianchi
Autore: Luca Manzo
Collana: Neon
Anno edizione: 2022
Pagine: 570
EAN: 9791280660190
acquista

 

LA STORIA DI DUE GIOVANI TRA POTERE E GIUSTIZIA IN TERRA DI CAMORRA

Libero e Fabrizio sono diventati entrambi consiglieri comunali in un piccolo comune campano. Il primo è un giovane idealista, avvocato per passione, prestato alla politica dopo aver ricevuto varie pressioni. Il secondo è un infiltrato della camorra nelle istituzioni, un ex PR delle discoteche pronto a tutto pur di mettersi in vista e scalare il potere. Libero e Fabrizio non hanno le stesse idee politiche, la stessa morale, la medesima visione dei rapporti tra le persone, eppure dieci anni prima erano insieme durante una manifestazione studentesca finita male. Entrambi sono cresciuti e hanno un indubbio fascino agli occhi dei loro coetanei e non solo, ma in quella terra dove la camorra spesso detta legge le cose non vanno come in tanti altri luoghi. Non si tratta di semplici compromessi, è qualcosa di più, qualcosa che metterà a rischio la vita di entrambi e delle persone a cui vogliono bene.

 

Luca Manzo, classe 1981, vive a Portici città della Provincia di Napoli in cui ricopre l’incarico di consigliere comunale dal 2014. Eletto da due mandati nella lista civica “Il Cittadino”, schieramento che a livello locale ha emancipato in movimento politico. Dal 2016 è componente della consulta regionale ANCI Giovani. Laureato in Giurisprudenza, dopo aver esercitato la libera professione è passato al servizio pubblico in qualità di funzionario. È sposato ed è papà di un bambino. Da anni Realizza progetti di educazione civica e scrittura creativa nelle scuole. Ha scritto altri racconti in diverse raccolte amatoriali, Colletti bianchi è il suo primo romanzo.